Più che una moto, un mito. Che perdura da diverse generazioni. Le moto vespa hanno sempre rappresentato nell’immaginario collettivo uno status symbol e hanno accompagnato ampie schiere di ragazzi. C’è una data in cui questo gioiellino di meccanica su due ruote venne al mondo, il 1946. E da allora, dopo oltre settant’anni, un’ascesa di successo. Chi le vorrà apprezzare ancora una volta potrà farlo a San Vittore Olona dove domenica 17 giugno nello spazio di via Valloggia si terrà una loro motoconcentrazione.

Ritrovo è fissato alle 8.30 davanti al Poli Hotel sulla statale 33 del Sempione. Alle 9.30 il gruppo dei vespofili muoverà verso la villa Annoni di Cuggiono (foto in basso) dove avverrà la visita al museo “Arti e mestieri”. Intensa anche la fascia pomeridiana che prevede, tra le altre cose, una visita guidata al mulino Meraviglia di San Vittore. Alle 17.30 il sipario sulla manifestazione calerà con la premiazione dei migliori esemplari di queste moto.

Articolo di Cristiano Comelli tratto da ticinonotizie.it
Video by Giulia Emma Nocerino