Una cena a quattro mani per una serata davvero unica che vedrà il ritorno ai fornelli di Ezio Santin accompagnato dallo chef Maurizio Gerola.

“E’ una serata che prima di tutto ha voluto fortemente proprio Ezio Santin – ci dice Maurizio Gerola. Già lo scorso anno nel periodo natalizio avevamo pensato di ritrovarci tutti insieme (io e mia moglie Laura con Ezio e Renata Santin) per salutare il Natale assieme ai nostri clienti più cari. Poi per varie complicazioni non siamo riusciti a concludere la cosa ma quest’anno invece siamo riusciti ad incastrare tutti i nostri impegni”.

Maurizio Gerola con Ezio Santin.

E così la cena per gli auguri di natale a quattro mani di Maurizio Gerola con Ezio Santin quest’anno non solo si farà ma è stata organizzata con tanto entusiasmo, con tante sorprese e un menu definito ad oggi al 90% che noi di Prenotoio riusciamo ad anticipare grazie alla disponibilità del giovane e talentuoso chef dell’Antica Osteria del Ponte.

Prima di tutto la data che sarà quella del 13 dicembre, giorno di Santa Lucia. E poi i piatti scelti dal grande Ezio Santin (che ricordiamo fu in assoluto il secondo cuoco italiano dopo Marchesi a ricevere le tre stelle Michelin) e da Maurizio Gerola che da un paio di anni ha assunto la gestione di questo storico ristorante preservandone tutto il fascino di un tempo ma con una proposta di cucina certamente d’autore ma destinata ad un pubblico più locale che internazionale perché la prima cosa da fare, come ci ha raccontato in una nostra precedente intervista, per far vivere una seconda vita a questo ristorante – un tempo meta del più esclusivo turismo gourmet internazionale –  era necessario rimboccarsi le maniche e partire dalla ricostruzione di un legame più solido con il territorio.

La mise en place dell’Antica Osteria del Ponte.

Eccolo allora il menu di questa serata unica. “L’idea di massima del menu è definita anche se ancora non abbiamo chiarito alcuni dettagli, come per esempio i vini proposti in abbinamento alle varie portate. In ogni caso ci sarà naturalmente una entrée molto natalizia (Cappelletto di cappone nel suo brodo, Maurizio Gerola) accompagnata da una bollicina; poi a seguire un antipasto di Capesante scottate, crema di patate, acetosella, acciuga e té verde macha (Ezio Santin); come primo un Risotto zucca, gorgonzola e fave di cacao tostate (Maurizio Gerola); poi come secondo un piatto fortemente voluto da chef Santin ovvero la Guancia di vitello brasato al vino rosso, cardamomo verde e zenzero fresco con crema di scorzanera. Infine come dolce proporremo un tradizionale panettone (Millefoglie di panettone con mousse alle mandorle e salsa di mandarini) ”

Laura e Maurizio Gerola.

Della sala e dell’accoglienza se ne occuperà naturalmente Laura Gerola, ma in questo compito – le chiediamo – sarà davvero davvero da sola?  “Guardi onestamente non so proprio cosa abbia in mente di preciso ma Renata Santin non solo sarà presente ma sarà come sempre l’anima della serata ed è giusto che sia così. E poi per l’accoglienza e il benvenuto ai nostri ospiti abbiamo in serbo una sorpresa davvero carina che non vogliamo svelare. Posso solo dire che si tratta di un simpatico regalo di carattere musicale. Un pre-ingresso con un’animazione particolare dedicata al Natale che in un certo senso avrà il compito di predisporre i nostri ospiti al giusto spirito della serata.”

Il costo della cena – ci dice Maurizio Gerola – sarà di 65 euro comprensivo di acqua, caffé e calici di vino in accompagnamento “ancora però non abbiamo scelto i vini ma ci sarà da aspettare al massimo qualche giorno. Certamente si tratta di un costo relativamente contenuto considerata la serata nel suo insieme perché siamo sotto Natale e già la gente ha tante spese e non ci sembra giusto chiedere più di tanto. Ripeto lo spirito della serata è davvero molto natalizio anche se poi …. dobbiamo ancora chiarire con chef Santin il suo cachet per la serata …”. Chiude così – chef Gerola – la nostra conversazione, con una battuta e una bella risata che tradisce  lo spirito autentico di questa serata davvero molto speciale.

Il menu della serata:

.